advertisement

Candele per arredare casa

Monica

Ci sono varie candele per arredare casa a seconda della stagione, della stanza e della tipo di candele. Ecco la guida su come adoperare le candele da arredo.

advertisement
Candele per arredare casa

La candela non è un oggetto retrò. È vero, quest’affermazione potrebbe sembrarti strana, ma non lo è affatto. Un oggetto così piccolo e semplice ha effettivamente la capacità di trasformare completamente uno spazio, rendendolo arte. Non possiamo fare altro che inoltrarci in questo mondo fantastico, scoprendolo in tutte le sue sfumature, alla ricerca delle candele per arredare perfette e capaci di rivoluzionare tutto.

Dove posizionare la candela

Se durante l’antichità e il medioevo questi semplici oggetti cera venivano utilizzati per aprire scorci di luce nell’oscurità, adesso quest’ultimi hanno acquistato una nuova veste. In qualsiasi luogo andrai a posizionare una candela, questa lo renderà subito più interessante. Ci sono infiniti modi con i quali puoi trasformare questo complemento in oggetto d’arredamento.

Intramontabile è l’utilizzo della candela come centrotavola che possono anche richiamare, come si è sempre fatto, la festa comandata ricorrente. Le candele possono essere anche sfruttate come dei faretti che potrai attaccare, attraverso dei ripiani, alle pareti. Questo utilizzo della candela ti permetterà di creare un luogo di casa diverso dagli altri: pregno di magia e intimità. Questo disposizione è perfetta per il bagno o per la camera da letto. Alternativa come disposizione, ma pur sempre avente il suo fascino è quella a lampadario che potrai creare attraverso il posizionamento della candela su un piano appeso al soffitto. Certo creerà questo lampadario retrò meno luce di un’illuminazione artificiale, ma allo stesso tempo donerà alla casa un pizzico di magia che proviene da tempi lontani rivisitati in  una chiave moderna.

decorazioni candele

Candele ornamentali (Foto©Pixabay)

Composizione di candele per centrotavola

La composizione di candele per centrotavola è altamente variabile in base all’occasione e alla stagione che corre nel momento in cui la si crea. Se per esempio è pensata per la quotidianità, la composizione cambierà in base alla stagione. Se fosse autunno, potresti richiamare le sfumature calde di questo periodo. Ti consiglio di posizionare delle candele di dimensioni diverse per creare movimento in una cassetta di legno, accompagnate possibilmente da degli aghi di pino e delle pigne o anche delle castagne, meglio dire degli elementi che portino la natura in casa tua.

Se fosse primavera, potresti pensare invece a un accompagnamento con dei fiori di campo e se la stagione fosse proprio quella estiva, l’ideale sarebbe un accompagnamento con delle conchiglie che subito vi faranno sentire, se accostate l’orecchio a loro, il suono del mare. Un paragrafo a se rappresentano le festività del Natale e della Pasqua. Durante la prima potresti pensare a un centrotavola circolare accompagnato dal vischio e dalle classiche bacche rosse che creeranno quel tocco rosso natale, senza che quest’ultimo sia troppo invasivo. Durante la pasqua si poterebbe pensare a una composizione più divertente che si andrà a creare con delle uova piene di colori gioiosi.

Candele per evidenziare un angolo

Un angolo che potrebbe tranquillamente rimanere anonimo, tramite l’aggiunta di poche e semplici candele potrebbe diventare il punto più originale della casa. In questo caso largo alla tua fantasia e creatività. Sbizzarrisciti creando abbinamenti meravigliosi con candelabri di design o vintage, lineari o ricchi di ghirigori, ma anche con il colore e la forma della candela. Adesso in commercio potrai trovare tantissime tipologie di candele che ti permetteranno di dar voce e corpo fisico alla tua immaginazione.

advertisement
candele d arredo

Candele arredamento (Foto©Pixabay)

Candele posizionate sulle mensole

Immagina una meravigliosa casa e adesso immagina che proprio in quest’ultima dove tutto si trovi al suo posto vi sia una piccola  mensola, attaccata alla parete, che non ha effettivo scopo d’esistere. La candela si rivelerà in questo caso l’elemento salvifico. In questo caso certamente non potrai sbizzarrirti con i candelabri, ma sicuramente troverai sfogo sempre nella forma o nel colore della stessa candela. Potresti abbinare la candela al colore della parete, oppure chiuderla in un vasetto di vetro, creando un atmosfera particolare o ricercata. Fiocchi e fiocchetti, elementi decorativi, candele a forma cilindrica e geometrica, di colore bianco o fluo: tutto è lecito, purché renda ai tuoi occhi quella mensola noiosa un luogo da ammirare in tutta la sua bellezza.

Candele romantiche in camera da letto

La camera da letto è sicuramente per tutti noi un luogo speciale, luogo dove si ritrova se stessi dopo una faticosa giornata o l’intimità con la persona che si ama. Questo è il luogo romantica per eccellenza e tanto vale esaltarlo alla massima potenza tramite l’utilizzo delle candele che, spenta la luce, andranno a creare un atmosfera soffusa e pregna di romanticismo.  Potresti realizzare tutto ciò collocando due semplici candele sul comodino, vicine come lo sono i due amanti nel letto. Oppure potresti creare un percorso luminoso che conduce al luogo tanto attese, utilizzando piccolissime candele. L’importante è utilizzare o poche candele o di piccola dimensione, di modo da non rompere bruscamente quella dolce atmosfera prima prodotta.

candele design

Decorare con candele (Foto©Pixabay)

Candele in bagno

Il bagno, ovvero il luogo del relax. In questo caso le candele sono un ottimo elemento per amplificare la sensazione di relax. In questo contesto la proprietà che conta di più di questo oggetto è proprio il profumo, il quale aiuterà a rilassarti. Scegli la candela profumata che più ti piace: la proposta del mercato è così vasta che potrà essere accontentato sia un classico desiderio alla vaniglia che un più originale desiderio alla cheesecake. La candela dovrà essere posizionata in tua prossimità, in modo che tu possa percepire tutto quello che ha da offrire, di conseguenza il luogo ideale potrebbe essere sui bordi della vasca o, se questi non fossero abbastanza ampi o la vasca non esistesse proprio, su una mensola vicino a essa o nei pressi della doccia.

Le candele più usate per arredare casa

Per quanto le forme delle candele proposte dal mercato siano tantissime, così come i colori, la candela sicuramente più utilizzata è quella profumata. Ogni volta che vado a visitare un negozio per la casa non posso non notare che l’oggetto immancabile è sempre la candela profumata. Effettivamente la candela profumata è quella capace di regalarti un’esperienza a 360°, in quanto illumina al punto giusto e, di conseguenza, crea atmosfera; colora, arricchisce e rende particolare l’ambiente attraverso la scelta di un bellissimo candelabro; richiama all’attenzione un senso in più, quello dell’olfatto, distendendo l’animo e creando immediatamente relax e tranquillità.

composizioni con candele

Centrotavola con candele (Foto©Pixabay)

LASCIA UN COMMENTO »